Resoconto dI Gennaio

53355458podio femminile

Con l’inizio del nuovo anno, si archivia la stagione di Ciclocross.

Gli atleti del Granbike Racing Team si sono difesi egregiamente, con buoni piazzamenti individuali e ottimi risultati di squadra!

· 2^ Società classificata nel lungo circuito (14 prove) “Amici del Ciclocross”. Questo stesso circuito assegnava anche le maglie di campione regionale conquistate, nelle rispettive categorie, da Enrico Deregibus e Fong Wan Tat.

Ottimi piazzamenti nelle singole prove e nel circuito anche per Renato Piscedda, Vittorio Mazza, Fulvio Bernardon e Sandra Peluso.

Una delle prove del circuito “Amici del Ciclocross” che ha contato più partecipanti è stata proprio quella organizzata dalla ASD Granbike denonominata “Grancross” il 3 gennaio. L’evento è stato ottimamente supportato dagli sponsor permettendo di allestire un campo gara di altissimo livello sulle sponde del Po in pieno centro di Torino. Gli atleti Granbike hanno onorato splendidamente la gara presentandosi in 30 al via e ottenendo ottimi risultati all’arrivo:

In seconda partenza ben 7 atleti nei primi 14, su tutti, Enrico Deregibus e Andrea Vallone 5° e 6° assoluti, rispettivamente 1° e 2° di categoria.

In seconda partenza ottimo 5° posto assoluto per Vittorio Mazza e 8° Tino Bettoni che vince la sua categoria.

Tra le donne dominio Granbike, 1 assoluta Sandra Peluso seguita dalla compagna di squadra Elisa Nardi.

· 3^ Società nel circuito Ciclocross Csain.

· 9° posto assoluto ai campionati italiani di Ciclocross FCI, nelle rispettive categorie, per Max Malano e Andrea Vallone.

PROSSIME GARE

Il finale di gennaio riserva agli atleti Granbike due importantissimi appuntamenti:

Il CAMPIONATO ITALIANO INDIVIDUALE e DI SOCIETA’ DI WINTER TRIATHLON

che vedrà impegnati in campo femminile Laura Stoduto, Marianna Miretti e Elisa Nardi

ed in campo maschile Matteo Bonifacino, Tino Bettoni e Andrea Vellano.

Il CAMPIONATO ITALIANO PISTA

specialità Derny che vedrà impegnata, nella sua prima gara con la maglia Granbike, l’atleta Elite, Vittoria Bussi. “Il derny, specialità nata in Europa, è una gara di endurance che si disputa su distanze tra 25 e 40 km. Il nome deriva dalla particolare motocicletta a pedali (il derny) utilizzata dall’allenatore (pilota) di ciascun partecipante per fargli sfruttare la scia. In una prova possono competere al massimo 10 derny (in funzione delle caratteristiche della pista), e per accedere alla finale possono essere previste delle qualifiche su distanza leggermente inferiore. La vittoria va al corridore che taglia per primo il traguardo dopo i giri previsti.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *